#QUATTROZAMPEXPO18

Regolamento

Regolamento Quattrozampexpo 2018

Regolamento per er tutti coloro che verranno in fiera con il proprio amico a quattro zampe:

  • Portate con voi il libretto sanitario con le vaccinazioni in regola
  • Lo staff di Quattrozampexpo presente all’ingresso della fiera verificherà che tutti gli animali oltre ad essere in regola con le vaccinazioni, siano anche microcippati come da normativa.
  • Non è possibile portare in fiera animali in calore.
  • Non è possibile portare in fiera animali che sono a disagio in mezzo a tante persone o altri animali.
  • È consentito l’ingresso ai cani, purché al guinzaglio, con museruola al seguito, pronta in caso di necessità (G.U. 209/13 Art. 1) o tenuti in adeguati trasportini.
LEGGI IL REGOLAMENTO COMPLETO

REGOLAMENTO ESPOSIZIONE E MANTENIMENTO ANIMALI “QUATTROZAMPEXPO”

Art. 1 – VIDEO & DINTORNI s.a.s.  è l’organizzatore di  “QUATTROZAMPEXPO PESCARA ” , evento fieristico regionale che  si svolgerà il 27 – 28  Ottobre 2018 a Pescara  per promuovere una corretta e consapevole gestione degli animali da compagnia ed affezione.

Art. 2 – Norme per l’esposizione ed il mantenimento degli animali.

L’esposizione e il mantenimento degli animali durante i giorni della manifestazione ed allestimento della fiera sono regolamentati secondo la L.R. 89/90 ed il Regolamento comunale per la tutela del benessere degli animali e la loro convivenza con i cittadini del 21 dicembre  2016. E’ assoluta intenzione dell’organizzazione garantire il massimo decoro ed il rispetto delle esigenze eto-fisiche agli animali presenti. Di seguito riportiamo i punti salienti per le varie tipologie di animali esposti e nostre integrazioni che dovranno essere assolutamente rispettate previa esclusione od allontanamento dalla fiera.

Art. 3 – Regole per cani

Gli allevatori o altre tipologie di partecipanti alla manifestazione dovranno scortare i loro cani di libretto sanitario in regola con le vaccinazione ed i periodi di copertura degli stessi, iscrizione all’anagrafe canina e microchip inseriti, come previsto dalla normativa vigente. Gli allevatori dovranno garantire il massimo confort agli animali da loro esposti fornendo agli stessi acqua, cibo a sufficienza ed idonee aree di riparo e la regolare pulizia degli spazi di dimora dei medesimi. Gli Animali non in perfetta salute fisica e che mostrino segni o anche solo sospetti di possibili malattie saranno immediatamente allontanati. Gli espositori che non rispetteranno le indicazioni fornite in loco dal responsabile sanitario saranno espulsi dalla manifestazione. E’ assolutamente vietato portare alla manifestazione o presentare al pubblico cuccioli di cane che non abbiano compiuto il 4° mese di vita.

 I cani di proprietà circolanti nella manifestazione o fra il pubblico, dovranno essere condotti con guinzaglio di lunghezza max mt. 1,50. I soggetti di indole aggressiva dovranno essere invece condotti con guinzaglio e museruola.

Art. 4 – Regole per specie ornitologiche

Gli allevatori dovranno scortare i loro esemplari considerati esotici, presenti alla manifestazione, dell’Autorizzazione alla detenzione e/o allevamento, ai sensi della L.R.89/90 oltre l’apposito registro debitamente compilato.

Per gli esemplari di specie tutelate dalla Convenzione di Washington (CITES), durante lo svolgimento della manifestazione, questi dovranno essere scortati da certificati CITES o documenti equipollenti (denunce di nascita, cessioni, scontrini fiscali ecc…) attestanti la loro legale origine, importazione o provenienza e dai registri per specie incluse negli allegati “A” o “B”, ai sensi del D.M. 08 gennaio 2002 (Min. Ambiente). Gli esemplari dovranno inoltre essere provvisti di marcaggio come previsto dal Reg. (CE) 338/97 smi.

Gli allevatori dovranno garantire il massimo confort agli esemplari da loro esposti fornendo agli stessi, all’interno delle voliere/gabbie, contenitori di acqua e cibo sempre riforniti a sufficienza ed idonee aree di riparo, oltre la regolare pulizia. Le voliere/gabbie dovranno avere dimensioni sufficienti atte a garantire lo svolgimento delle funzioni motorie ed il rispetto delle caratteristiche eco-comportamentali delle singole specie.

Art. 5 – Regole per rettili

Gli allevatori dovranno scortare i loro esemplari, presenti alla manifestazione, dell’Autorizzazione alla detenzione e/o allevamento, ai sensi della L.R.89/90 oltre l’apposito registro debitamente compilato.

Per gli esemplari di specie tutelate dalla Convenzione di Washington (CITES), durante lo svolgimento della manifestazione, questi dovranno essere scortati da certificati CITES o documenti equipollenti (denunce di nascita, cessioni, scontrini fiscali ecc…) attestanti la loro legale origine, importazione o provenienza e dei registri per specie incluse negli allegati “A” o “B”, ai sensi del D.M. 08 gennaio 2002 (Min. Ambiente). Gli esemplari, per le specie previste, dovranno inoltre essere provvisti di marcaggio come citato dal Reg. (CE) 338/97 smi.

Gli allevatori dovranno garantire il massimo confort agli esemplari da loro esposti fornendo agli stessi, all’interno delle teche, contenitori di acqua sempre riforniti a sufficienza ed idonee aree di riparo oltre la regolare pulizia dei substrati. Le teche dovranno avere dimensioni sufficienti atte a garantire le necessità di movimento di ogni singola specie in relazione alla sua dimensione e morfologia e inoltre dovranno essere dotate di impianti che assicurino la qualità e il benessere dell’animale, posto al suo interno, come lampade riscaldanti, tappetini, cavetti, ultravioletti e un opportuno arredo, anche vegetale, che assicuri nascondigli e zone di riposo. Debbono possedere inoltre requisiti strutturali ed igienico – sanitari rapportati alle esigenze degli animali da detenersi e forniscano garanzie idonee alla prevenzione di rischi od incidenti alle persone (transenne di sicurezza).

Art. 6 – Regole per furetti, conigli e cavie peruviane

Gli allevatori dovranno scortare i loro esemplari presenti alla manifestazione di libretto od attestazioni sanitarie che confermino la regolarità delle vaccinazione, come da normativa vigente. .

Gli allevatori dovranno garantire il massimo confort agli esemplari da loro esposti fornendo

agli stessi, all’interno delle strutture di contenimento, acqua e cibo sempre riforniti a sufficienza oltre la regolare pulizia. Le strutture dovranno avere dimensioni sufficienti atte a garantire lo svolgimento delle funzioni motorie ed il rispetto delle caratteristiche eco-comportamentali degli animali.

Art. 7 – Assistenza sanitaria generale

I servizi di assistenza veterinaria saranno svolti da ……………………………………………………………. è prevista la presenza di veterinari e di collaboratori assistenti (praticanti) dal giorno 27 al 28 Ottobre 2018. La clinica mette inoltre a disposizione un’unità medico-chirurgica presso i propri impianti per eventuali trattamenti d’urgenza. Due veterinari saranno comunque reperibili durante gli orari di apertura e chiusura della manifestazione per tutto il periodo.

È assolutamente vietato introdurre nella manifestazione animali non in perfetta salute fisica e che mostrino segni o anche solo sospetti di possibili malattie poiché saranno immediatamente allontanati.

Gli espositori inoltre che non rispetteranno le indicazioni fornite in loco dal responsabile sanitario saranno espulsi dalla manifestazione.

Art. 8 – L’espositore è obbligato a presentare i propri animali nel modo più decoroso possibile. Questi devono essere detenuti, presentati e trattati scrupolosamente in conformità a tutte le normative vigenti comunali, regionali e nazionali.

Art. 9 – L’organizzazione si riserva l’insindacabile facoltà di non ammettere in fiera animali la cui detenzione, esposizione e/o vendita, sia vietata dalle normative vigenti in materia. L’espositore sarà direttamente l’unico responsabile di tutto ciò che avverrà nel proprio spazio espositivo.

Art.10 – VIDEO & DINTORNI organizzatrice di QUATTROZAMPEXPO 2018  NON sarà in nessun caso responsabile per eventuali inottemperanze e/o infrazioni di leggi e regolamenti degli espositori. Qualora, a causa delle loro azioni, ne andasse di mezzo la manifestazione, potranno essere richiesti eventuali danni.

Art.11 – Tutti gli animali presenti durante la manifestazione, che siano essi animali proprio destinati all’esposizione, sono sotto la totale responsabilità dei rispettivi proprietari. Qualsiasi danno recato a cose o persone dagli animali presenti in fiera non può essere in alcun modo addebitato o risarcito da Video & Dintorni s.a.s. organizzatrice di Quattrozampexpo 2018


Consulta il Regolamento Comunale

Consulta le norme del Ministero della Salute

Scarica il PDF ⇓

Ingresso Gratuito

L’ingresso è gratuito per tutti i visitatori e per tutti gli animali domestici

REGISTRATI

Compila il form per poter accedere direttamente alla Fiera e ricevere all’ingresso un simpatico gadget.

ISCRIVITI QUI

Nome (richiesto)

Cognome (richiesto)

Tipologia di visitatore

Città (richiesto)

Email (richiesto)

Telefono (richiesto)

Animale di interesse

Come sei venuto a conoscenza dell'evento?

Consulta la normativa sulla privacy

Ho letto la normativa sulla privacy

Acconsento al trattamento dei dati personali ai sensi del regolamento UE n. 2016/679 (GDPR)

Il mailing di Quattrozampexpo è rispettoso della privacy in ottemperanza alle leggi vigenti

Back to Top